Marco Sollini

marco-sollini

Musicista – Presidente Ass. Marche Musica

Si è formato alle scuole di Scala, Oppitz, Gelber e Weissenberg. Ha tenuto concerti per le più importanti istituzioni concertistiche italiane tra cui Serate Musicali e La Società dei Concerti di Milano, Accademia Filarmonica di Bologna, IUC di Roma, Società Veneziana dei Concerti, Pergolesi Festival di Jesi, Festival Settembre Musica di Torino, Società del Quartetto di Bergamo, Amici della Musica di Palermo, Amici della Musica di Cagliari, Camerata Musicale Barese, Ama Calabria di Lamezia Terme, Ateneo Musica Basilicata di Potenza, Società dei Concerti di La Spezia, ecc. Suona regolarmente in tutta Europa e nel nord e sud America.

Si è esibito come solista con diverse orchestre, tra le quali la Sinfonica Dohnanyi e la Mav di Budapest, l’Orchestra Sinfonica di Stato Ungherese, la Filarmonica di Stoccarda, l’Orchestra della Radio Slovacca, l’Orchestra Ippolitov-Ivanov di Mosca, l’Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione Serba, I Solisti Veneti, la Malta Philharmonic Orchestra. La sua ricca discografia comprende, tra l’altro, CD per Chandos (Rossini), CPO (opera omnia pianistica di Offenbach), Bongiovanni, Arts e Concerto – Music Media con cui ha registrato diversi cd dedicati a Rachmaninov, Rossini, Mascagni, Vaccaj, Puccini, Mozart, Poulenc, Wagner, ecc.

Di recente pubblicazione è il Cd “The Magic of Live” della casa discografica Concerto-Music Media che raccoglie registrazioni live dal festival Armonie della sera, ed include il Concerto di Mozart per due e tre pianoforti e orchestra e il Concerto in re minore di Francis Poulenc.

Ha curato, per la Boccaccini & Spada, la pubblicazione integrale delle partiture delle composizioni pianistiche di Puccini, Mascagni, Giordano, Leoncavallo, Bellini, di vari brani inediti di Rossini e di composizioni cameristiche di Mascagni.

È docente di Pianoforte Principale presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G.B. Pergolesi” di Ancona. Gli è stato assegnato a Roma, in Campidoglio, il premio “Picus del Ver Sacrum” ed è stato proclamato “Marchigiano dell’anno 2001”. È fondatore e direttore artistico del Festival di musica da camera “Armonie della sera” che porta la grande musica nei luoghi più suggestivi delle Marche.

MENU